5.2.09

TECNOLOGIA BOTANICO-FORESTALE = LETTERA U

Nome Botanico

Ulmus campestris-Linn. - Ulmus nuda-Ehrh. - Ulmus sativa-Reitter ed Abel.

Nome Italiano

OLMO - OLMO CAMPESTRE - OLMO NOSTRALE.

Nome Vernacolo

Olmo - Olm - Olma.

-----

Ulmus dal radicale celtico elm, indicante le diverse specie di olmo.
Questa pianta, che cresce specialmente nelle basse vallate Bellunese e Feltrina, raggiunge l'altezza di 10 a 14 metri e un diametro alla base di metri 0,70 ad un metro e alligna fino all'elevatezza dal mare Adriatico di metri 800 circa, preferendo un terreno sostanzioso calcareo non troppo argilloso e un'esposizione settentrionale. Si propaga mediante semina e barbatelle e più che sia propagginandone i polloni e i rintalli; giunge al suo massimo sviluppo in 80 a 100 anni, vivendone 150.
Il legno bianco giallognolo, quando è tenerello, che diventa bruno rossiccio invecchiando, tenace, elastico, a fibra larga, è buonissimo combustibile e si presta bene per le fabbriche urbane e per lavori sotto acqua. Viene adoperato dal meccanico per ruote d'ingranaggio, per viti da pressione e madreviti; dal carradore per timoni, raggi e quarti di ruota; dall'ebanista per mobili, che prendono facilmente tutti i toni dei colori; dall'agricoltore per sostegno delle viti, d'onde partì l'espressione dei poeti latini “Ulmus maritat”. Nelle costruzioni navali lo si adopera per maschetti di bozzelli, paternostri, bigotte, manchette di scala, ruote di prua di lance e barcacce, banchi, serrette, frisi, quadro di poppa, bracciuoli o torti per palischermi, ecc.
L'artiglieria lo impiega per carri da cannoni per carretti od altro. Di questo legname da lavoro la Provincia ne utilizza annualmente in media 250 metri cubi del valore di lire 10,000.
Coi rami si fanno cerchi da botte e coi ramoscelli intessiture.
La scorza giovane delle stanghe serve per tingere in giallo il cotone, e cogli strati del libro macerati, si fanno corde, stuoie e tappeti anche colorati. Questo libro o seconda corteccia contiene amido, mucilaggine e un po' di sostanza amara con debole virtù emolliente e tonica.
Le foglie sono un ottimo cibo per i bestiami e più che sia per pecore e capre.
I ciuffi verdi del frutto preparati con olio e aceto vengono mangiati in alcuni paesi della Germania.
Il seme matura in Maggio e Giugno; siccome perde presto la facoltà germinativa è necessario che ancora in Giugno sia seminato sotto uno strato leggerissimo di terra, o meglio, semplicemente coperto con fronde; germina in capo 15-20 giorni; se potuto conservare bene asciutto in sacchi durante l'inverno e seminato in primavera, la germinazione avviene in capo a 50 giorni circa.
Il carbone è buono e se ne ottiene 0,295 metri cubi da un metro cubo di legna.
La cenere contiene buona potassa e da un buon liscivio.
Un decimetro cubico di legno fresco pesa chilogrammi 1,111, secco chilogrammi 0,597.
La forza calorifera ragguagliata su 100, è pel legno 87, pel carbone 85.


══════════════════


Nome Botanico

Ulmus effusa-Linn. - Ulmus montana-Smith - Ulmus latifolia-Savi - Ulmus hollandica-Dur.

Nome Italiano

OLMO D'OLANDA - OLMO A FOGLIA LARGA.

Nome Vernacolo

Olmo - Olm - Olma.

-----

Non essendo che una varietà dell'Ulmus campestris, vedi quanto s'è detto per questo, colla differenza che il fusto è più piccolo e che il legname è di qualità inferiore.


══════════════════


Nome Botanico

Ulmus suberosa-Linn.

Nome Italiano

OLMO SUGHERO - OLMO DOMESTICO.

Nome Vernacolo

Olmo - Olm - Olma.

-----

Vedi per questa pianta, che qui cresce sino alla sola elevatezza di 400 metri dal mare, quanto si e detto dell'Ulmus campestris, del quale non è che una varietà, coll'avvertenza che il legname è di qualità inferiore.